Amuleto egizio detto delle “Due Dita”


Accedi per vedere il prezzo

Accedere per vedere il prezzo
Categorie , Tag:

Amuleto Egizio molto particolare che rievoca il “rituale dell’apertura della bocca” che si svolgeva davanti alla tomba del defunto. Con l’aiuto di diversi strumenti e due dita, l’indice ed il. medio della mano destra, (che potevano essere d’oro o di ossidiana), si restituiva magicamente agli organi dei sensi la loro potenzialità. In epoche successive questo gesto della mano destra sollevata con le dita chiuse, ad eccezione dell’indice e medio levate in alto, era e rappresenta ancora segno di benedizione e potere taumaturgico. Se a livello sottile l’inquinamento del fluido vitale provoca malattie e decadimento fisico, il guaritore attraverso quell’atto è in grado di indicare le potenti energie, delle quali egli fa da tramite, per accelerare la guarigione. Sul rovescio dell’amuleto sono incise in caratteri geroglifici due formule:
1) “Parole dette 4 volte: Purifica! Purifica! Purifica! Purifica! (segue il nome della persona)
2) “Sono state purificate le tue ossa, distruggi ciò che non va in te”.

Materiale

Bronzo

Recensioni

Nessuna recensione al momento

Scrivi la prima recensione a “Amuleto egizio detto delle “Due Dita””

Potrebbe anche interessarti