Orecchini Romani serpente


Tipologia d’orecchino derivato da esemplari greci e rinvenuto a Pompei. La simbologia del serpente è antichissima e diffusa su tutto il globo terrestre


Accedi per vedere il prezzo

Accedere per vedere il prezzo
Tipologia d'orecchino derivato da esemplari greci e rinvenuto a Pompei. La simbologia del serpente è antichissima e diffusa su tutto il globo terrestre

Tipologia d’orecchino derivato da esemplari greci e rinvenuto a Pompei. La simbologia del serpente è antichissima e diffusa su tutto il globo terrestre. A parte la nota immagine biblica, il serpente è l’archetipo della struttura energetica primaria in forma di spirale chiusa chiamata nell’India antica “Kundalini”, alla base della colonna vertebrale. Per quanto riguarda al forma del serpente in movimento, lo si trova in una nota statuetta della civiltà Minoica detta “Dea dei Serpenti” in cui risulta in maniera inequivocabile il legame del simbolo con il femminile ancestrale. Serpente come potente simbolo di vita e di creazione dunque, che nella forma elicoidale di Pompei sviluppa lo scettro del dio Toth creatore della medicina e dell’alchimia, prefigurando il fluire di tutte le vite nella stessa del DNA.

Materiale

Argento 925

Recensioni

Nessuna recensione al momento

Scrivi la prima recensione a “Orecchini Romani serpente”